le-grotte-della-civita-matera

Benvenuti a Matera, la città dei Sassi - Patrimonio Unesco e Capitale della Cultura 2019

L’eccezionalità e l’unicità di Matera è costituita dal rione “Sassi”, patrimonio dell’umanità secondo l’Unesco dal 1993, un patrimonio considerato espressione di un’antica vita dalle civiltà protostoriche dell’età del bronzo alle comunità monastiche, fino alla marginalità metropolitana dove si concentrava e consumava una delle più imponenti epopee del contadino meridionale asservito al latifondo di questa terra. Sextantio è un progetto culturale di recupero conservativo di 18 grotte, alcune di eccezionali dimensioni, e di uno spazio comune in un’antica chiesa rupestre. Tutto il complesso è collocato nella parte più antica dei Sassi, la Civita, a strapiombo sul torrente Gravina, di fronte alla drammatica scenografia del Parco della Murgia e delle sue chiese Rupestri.

matera-albergo-diffuso
hotel-per-matrimoni-matera991
hotel-materahotel-4-stelle-materahotel-4-stelle-matera-con-transfer896
  • Grotte & Suite
  • Progetto Sextantio
  • Tutela del patrimonio storico minore

L’ECCEZIONALITÀ E L’UNICITÀ DI MATERA È COSTITUITA DAL RIONE “SASSI”:

caratterizzati dalla presenza diffusa di grotte scavate nella roccia, nate per le più elementari necessità di sopravvivenza, una città capovolta che entra nel proprio ventre.

I Sassi di Matera sono Patrimonio dell’umanità secondo l’Unesco dal 1993, un patrimonio considerato espressione di un’antica vita dalle civiltà protostoriche dell’età del bronzo alle comunità monastiche, fino alla marginalità metropolitana dove si concentrava e consumava una delle più imponenti epopee del contadino meridionale asservito al latifondo di questa terra.

Il progetto dell’Albergo Diffuso Sextantio “Le Grotte della Civita” si articola in 18 grotte, alcune di eccezionali dimensioni, ed uno spazio comune in un’antica chiesa rupestre. Tutto il complesso è collocato nella parte più antica dei Sassi, la Civita, a strapiombo sul torrente Gravina, di fronte alla drammatica scenografia del Parco della Murgia e delle sue chiese Rupestri.

LA NOSTRA PIETRA: DOCUMENTARIO SUL PROGETTO DI RECUPERO CONSERVATIVO

segni-del-tempo

I segni del tempo

I Sassi di Matera sono un caso a parte. La loro storia unica e irripetibile. L’uso umano di queste grotte nei millenni estremamente articolato:…
leggi tutto

"Un progetto straordinario evoca la storia vissuta in questi edifici in modo spettacolare"
The Guardian

Prenota il tuo soggiorno a Sextantio

Verifica la disponibilità